Ciao a tutti
Home » Italia News

Italia News

Liguria – Nachrichten aus Ligurien (Italienisch)


Italia – RSS Web News EU (Italienisch)

Meteo Giornale – La previsione meteo per l’Italia
  • Asteroide sta sfiorando la Terra
    von Antonio Lombardi am 28. Mai 2022 um 15:18

    [caption id="attachment_39915" align="aligncenter" width="1280"] Asteroide gigante che gira vicino allo scenario o al paesaggio spaziale del pianeta Terra. Illustrazione del rendering 3D del paesaggio e dell'astronomia dello spazio esterno. Texture della terra fornite dalla NASA.[/caption] Si chiama 7335 (1989 JA) ed è quattro volte più grande dell'Empire State Building, ovvero ha un diametro assurdo, di ben 1,8 km. Per fortuna nostra non costituisce minaccia per il nostro Pianeta.   Di certo non è un periodo in cui ci si potrebbe attendere una cooperazione planetaria per deviare eventuali oggetti come gli asteroidi. Rammentiamo che esistono dei progetti per deviar nella rotta, e che soprattutto NASA ed ESA sono sul campo con operazioni finalizzate a difendere il nostro pianeta da eventuali impatti.   Il mostro passerà a ben 4 milioni di km, ovvero ben 10 volte circa la stessa distanza che c’è tra noi e la Luna.   Il punto di distanza minima si sta raggiungendo proprio queste ore. Ma parliamo di una situazione che non presenta alcun pericolo.   Il transito di asteroidi resta comunque un aspetto tutto da seguire, in quanto frammenti più piccoli, anche di qualche decina di metri, riescono ancora a raggiungere il nostro pianeta, e per ora non procurare danni a cose e persone.   L’ultimo evento pericoloso per l’uomo, ma non drammatico, fu quello dell’asteroide che cade in Russia nel 2013, che interessò la città di Čeljabinsk dove procurò con la sua onda d’urto danni alle vetrate, che infrangendosi andarono a ferire alcune centinaia di persone.   Altri asteroidi sono caduti in tempi più recenti in zone di mare, come lo stretto di Bering. Si parla anche di un asteroide simile caduto in Groenlandia, in territori disabitati.   L’asteroide 7335 ripasserà vicino alla terra del 2055, ma secondo i calcoli degli astronomi, il transito avverrà ad una distanza ancor maggiore.   L’asteroide in questione è uno dei 29.000 oggetti ormai sorvegliati speciali dalla NASA in quanto sono potenziale pericolo di impatto sulla Terra.   Nel novembre 2021 è partita una missione che ha l’obiettivo di verificare se con l’attuale tecnologia siamo in grado di invertire la rotta di un eventuale asteroide in rotta sulla Terra. La sonda spaziale si andrà a scontrare frontalmente con un asteroide di 160 metri di diametro. L’obiettivo è quello di cambiarne leggermente la rotta. Tale asteroide comunque non costituisce pericolo la nostra Terra. Asteroide sta sfiorando la Terra

  • Allerta Meteo ITALIA per OGGI della Protezione Civile nazionale
    von Federico De Michelis am 28. Mai 2022 um 14:56

      Mentre sull’Italia le temperature continuano a rimanere molto elevate, aria fredda in quota sta per superare l’arco alpino, e in queste ore si stanno verificando i primi temporali su settore nordorientale. L’instabilità atmosferica è presente anche sull’Appennino centrale e settentrionale, in Sardegna ed in Sicilia.   La Protezione Civile nazionale ha diramato per la giornata di oggi un avviso di criticità su ampi territori del nostro paese, vediamo le zone interessate. Infatti, l’era fredda in quota andrà a generare nelle prossime ore temporali sulle regioni settentrionali, e in alcune aree potrebbero esserci fenomeni di forte intensità. L’avviso della Protezione Civile riguarda la pianura piemontese, gran parte della Lombardia ad eccezione del settore nordorientale, tutto il Veneto, l’Emilia-Romagna, la Toscana ad eccezione della costa. Le Marche centro-settentrionali, quasi tutta l’Umbria, le zone interne dell’Abruzzo, la Sicilia settentrionale e parte di quella orientale, la Calabria meridionale.   L’avviso meteorologico è di natura idraulico, il livello giallo. Allerta Meteo ITALIA per OGGI della Protezione Civile nazionale

  • Meteo Lombardia: allerta Meteo della Protezione Civile
    von Federico De Michelis am 28. Mai 2022 um 14:45

    A causa della presenza di una vasta area di bassa pressione di origine scandinava che si sta estendendo rapidamente verso il Nord Italia, dove giungerà aria più fredda in quota. I bassi strati sono estremamente caldi, in queste ore si registrano temperature a Milano di 32 °C in città, ma ci sono picchi di 33° e oltre nella Lomellina. I primi temporali si stanno verificando in queste ore nella provincia di Brescia, e si stanno gradualmente estendendo verso la bergamasca.   La Protezione Civile indica che nel pomeriggio avremo un’intensificazione del vento da est in pianura nella fascia pedemontana, con raffiche.   Il livello di allerta diffuso e giallo per rischio temporali.   L’avviso meteorologico indica che per la prima parte della giornata di domenica 29 maggio ci saranno condizioni instabili, con la possibilità di precipitazioni sparse, più insistenti sui settori alpini prealpini centro-orientali. Possibilità di fenomeni temporaleschi anche intensi. Meteo Lombardia: allerta Meteo della Protezione Civile

  • Si va oltre i 40 GRADI: Meteo 15 giorni sino 12 Giugno. CALDO esagerato in varie località
    von Federico De Michelis am 28. Mai 2022 um 12:30

    TENDENZA METEO CLIMATICA SINO 7 GIORNI Questo fine settimana vedrà le regioni settentrionali interessate dal transito di un fronte freddo. Le elevate temperature che si stanno registrando, contrasterà hanno con aria fresca che travalicherà l’arco alpino, e che darà origine a temporali.   L’intrusione di aria più fresca da nord determinerà forti contrasti termici. Da qui la possibilità di avere temporali che potrebbero assumere forte intensità con anche grandinate. Instabilità atmosferica tenderà a presentarsi anche nelle regioni appenniniche, inoltre la Sicilia sarà interessata da quel vortice ciclonico che ha investito gli scorsi giorni la Sardegna, e si avranno precipitazioni, poi un rapido miglioramento.   Avremo anche un sensibile abbassamento della temperatura soprattutto la giornata di domenica.   La nuova settimana vedrà l’espandersi verso nord dell’alta pressione africana, la quale tenderà a innalzare considerevolmente i termometri praticamente su tutta Italia. Un’ondata di calore di forte intensità e attesa a partire da mercoledì ad iniziare dalla Sardegna che si estenderà rapidamente su tutta l’Italia.   Qualche infiltrazione di aria più fresca potrebbe oltrepassare l’arco alpino nel corso della settimana, e dare luogo a qualche temporale al Nord Italia, dove il caldo non dovrebbe assumere, questo secondo le ultimissime previsioni, entità rilevante. TENDENZA METEO CLIMATICA SINO 15 GIORNI Saremo, specialmente al Nord Italia, in prossimità di quella linea di convergenza tra masse d’aria molto calda africana che nel corso della settimana danno temperature altissime sull’Italia. Tale situazione proseguirà anche la settimana successiva. Probabilmente, ma solo temporaneamente, la linea convergenza con aria più fresca oceanica, potrebbe spingersi verso sud, e quindi dare luogo a temporali. Le aree più esposte saranno quelle alpine e prealpine.   Nella prima decade di giugno potrebbe prevalere il caldo intenso, anche se non sono da escludere come detto prima, infiltrazioni di aria più fresca oceanica. Ciò andrebbe a innescare fenomeni temporaleschi sparsi anche forti generalmente nel Nord Italia, ma che forse faranno rotta anche verso parte della penisola italiana.   Sardegna e Sicilia saranno molto esposte alle masse d’aria calda provenienti dall’Africa. Qui si potrebbero raggiungere temperature davvero estreme per lungo periodo, anche parecchio superiori ai 40 °C in vari centri urbani. Inoltre, le ultime elaborazioni prospettano valori analoghi anche in alcune aree delle regioni meridionali, mentre 40°C potrebbero essere toccati anche nel Centro Italia.   Rammentiamo che per le previsioni meteo l’affidabilità decresce man mano che ci allontaniamo dal giorno di emissione. Si va oltre i 40 GRADI: Meteo 15 giorni sino 12 Giugno. CALDO esagerato in varie località

  • Meteo 15 giorni Italia, 44 gradi, il CALDO estremo di inizio GIUGNO da RECORD
    von Federico De Michelis am 28. Mai 2022 um 11:30

    Ecco le proiezioni dei calcolatori, linee di tendenza meteo climatiche che necessitano di conferme nei prossimi giorni, ma per ora le temperature previste sono altissime, peraltro, derivanti da più ondate di caldo che nel corso della prima decade di giugno si susseguiranno una dopo l’altra.   Ondate di caldo generate da bolle roventi d’aria calda proveniente dal Sahara che è accompagnata da un anticiclone, il quale comprimere l’aria nei bassi strati surriscaldandola, e innalza ulteriormente la temperatura di origine.   E anche i mari italiani si stanno riscaldando rapidamente, con anomalie termiche soprattutto sui bacini occidentali, mentre sono minori in quelli orientali. Addirittura, per ora lo Jonio risulta essere il mare con le più basse anomalie termiche. In effetti, il caldo ha battuto soprattutto la parte occidentale del Mediterraneo, interessando anche il Nord Italia, mentre è più recente la calura nelle regioni centrali, dove venerdì 27 maggio si è assistito a una serie di valori record.   Il refrigerio che avremo domenica e lunedì sarà potente ma breve, e subito si andrà verso valori termici smisuratamente elevati, soprattutto nelle aree più vicine al Nord Africa; infatti, come potrete osservare le temperature massime stimate dei capoluoghi di provincia raggiungono vette incredibili, sino 44 °C che potrebbe essere raggiunto in località come Benevento, ma qui bisogna anche dire che molti comuni potrebbero soffrire soglie termiche analoghe.   A questo punto parliamo di temperature prossime valori record, se non record per alcune. Molte temperature record in Italia sono state raggiunte negli ultimi anni, con valori che un tempo erano inimmaginabili.   Il 1° giugno inizia l’estate metereologica, in anticipo di tre settimane rispetto a quella astronomica. E con tutto questo caldo dovremmo passarci probabilmente parecchio tempo ancora, in quanto il refrigerio dell’inizio autunno, quello che in teoria dovrebbe iniziare a settembre, è molto lontano ancora. C’è tutta l’estate da trascorrere, con il rischio che ulteriori ondate di caldo, forse ancor peggiori, ci possano interessare.   D’altronde i modelli matematici sul clima, sono pessime, e questo lo scriviamo da tempo. Indicano anomalie della temperatura che sono consistenti, di stime che spesso sono sottostimate dei modelli matematici stagionali.   E nonostante tutto questo c’è ancora chi ignora i cambiamenti climatici, e addirittura esordisce con teorie fantasiose, attaccando coloro che riportano i fatti concreti giustificati da un’immensità incredibili di scienziati e pubblicazioni. Ma che il clima sia cambiato ormai e percezione di tutti, e ignorarlo non serve niente.   Non sono poche le persone che iniziano migrare dalle pianure verso le alture, per vivere un clima estivo decisamente meno caldo. Una curiosità, molte persone raggiunta l’età della pensione si trasferiscono verso località prealpine, scappando via dalla Pianura Padana, che l’estate ha ormai un clima rovente.   Temperature massime fino al 11 giugno 2022 per i capoluoghi italiani Benevento 44°C Foggia, Terni, Caserta, Sanluri 41°C Avellino, Villacidro, Caltanissetta, Matera, Firenze 40°C Catania, Frosinone, Roma, Salerno, Forlì, Nuoro, Oristano 39°C Cesena, Isernia, Taranto, Iglesias, Rieti, Cosenza, Catanzaro, Carbonia, Palermo, Prato 38°C Olbia, Potenza, Arezzo, Perugia, Agrigento, Andria, Viterbo, Sassari, Tempio Pausania, Enna, Macerata, Siena, Barletta 37°C Rimini, Napoli, Pistoia, Campobasso, Pesaro, Latina, Lucca, Ascoli Piceno, Chieti, Lanusei, Ravenna, Trani, Ragusa 36°C Grosseto, Urbino, Tortolì, Ferrara, Bari, Teramo, Cagliari, Modena, Reggio nell'Emilia, Bologna, Lecce 35°C Mantova, Pisa, Rovigo, Pescara, Reggio di Calabria, Verona, L'Aquila, Siracusa, Padova 34°C Brindisi, Pordenone, Udine, Ancona, Gorizia, Vibo Valentia, Vicenza, Parma, Brescia, Crotone, Massa, Trieste, Messina, Trapani, Trento 33°C Bolzano, Carrara, Como, Livorno, Monza, Lecco, Cremona, Lodi, Milano, Fermo, Treviso, Piacenza, Bergamo 32°C Pavia, Aosta, Alessandria, La Spezia, Sondrio, Torino, Asti, Genova, Novara, Verbania, Vercelli, Savona, Varese 31°C Venezia 30°C Belluno, Biella, Imperia 29°C Cuneo 28°C   Rammentiamo che le temperature stimate nell’elenco che vediamo, potranno variare. Si tratta di elaborazioni meteo derivanti dai modelli matematici con successive post elaborazioni che considerano la climatologia locale. Meteo 15 giorni Italia, 44 gradi, il CALDO estremo di inizio GIUGNO da RECORD

Durch die weitere Nutzung der Seite stimmst du der Verwendung von Cookies zu. Weitere Informationen

Die Cookie-Einstellungen auf dieser Website sind auf "Cookies zulassen" eingestellt, um das beste Surferlebnis zu ermöglichen. Wenn du diese Website ohne Änderung der Cookie-Einstellungen verwendest oder auf "Akzeptieren" klickst, erklärst du sich damit einverstanden.

Schließen